MERCOLEDI’ 2 OTTOBRE 2019        8:30 – 18:30

 

ORDINE DEGLI INGEGNERI

DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

Sala convegni Ordine degli Ingegneri di Bergamo – Pass. Canonici Lateranensi, 1 – Bergamo

AUTOSTIMA: migliorare il giudizio su se stessi con la PNL

L’UTILITA’ DELL’AUTOSTIMA NELLA PROFESSIONE DI INGEGNERE

 

 

L’Autostima è la reputazione di cui si gode presso se stessi.

Grazie ad un buon livello di autostima, si può:

 

  • riconoscere le opzioni più adatte a se stessi nel lavoro e nelle relazioni;
  • prendere decisioni, valorizzando lucidamente le proprie così come le altrui capacità e proposte;
  • operare scelte, con consapevolezza e assumendosene piena responsabilità;
  • esercitare uno stile di vita e di comportamento libero ed in armonia con se stesso e con gli altri.

 

Spesso, però, questa reputazione non è così buona e per di più non ne siamo coscienti: è facile focalizzarsi su ciò che riteniamo carente o sbagliato di noi piuttosto che sui propri successi. E’ fin troppo facile capire come possiamo sabotarci anche nel nostro lavoro sia individuale che, a maggior ragione, di gruppo.

 

Come può aiutarci la PNL?

 

La Programmazione Neurolinguistica offre molti modi per ritrovare e aumentare la propria autostima, attraverso tecniche semplici e immediatamente applicabili.

Grazie ad un buon livello di autostima, si può:

 

  • riconoscere le opzioni più adatte a se stessi nel lavoro, nelle relazioni e nella salute
  • prendere le proprie decisioni, valorizzando la capacità e la libertà di scegliere per se stessi
  • fare le scelte giuste per il resto della propria vita

PROGRAMMA

AUTOSTIMA: I PILASTRI SU CUI SI FONDA, I FATTORI INTERNI ED ESTERNI SU CUI SI MODELLA.

RICONOSCERE E SMANTELLARE LE CONVINZIONI LIMITANTI E LE PROFEZIE AUTOREALIZZANTI PER NON CADERE PIU’ NELLA TRAPPOLA DELL’AUTO-SABOTAGGIO.

RICOSTRUIRE OBIETTIVITÀ ED EQUILIBRIO PER MIGLIORARE LA PROPRIA AUTOVALUTAZIONE: I COMPORTAMENTI E LE ATTITUDINI CHE CONTRIBUISCONO A CONQUISTARE SICUREZZA IN SE STESSI.

OBIETTIVI BEN FORMATI: DISTINGUERE I “SOGNI” DALLE CONCRETE ASPIRAZIONI ATTRAVERSO UN’ANALISI ACCURATA E SPECIFICA DEI TRAGUARDI CHE SI INTENDONO RAGGIUNGERE.

I LIVELLI NEUROLOGICI DI ROBERT DILTS: COMPRENDERE LE DINAMICHE DELL’EVOLUZIONE PERSONALE PER ACQUISIRE LA COMPETENZA DEL CAMBIAMENTO.

 

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI